Home Sport Milano Inter-Sassuolo, campagna anti-razzista del club: “Buu, Brothers Universally United”

Inter-Sassuolo, campagna anti-razzista del club: “Buu, Brothers Universally United”

L’Inter risponde con una campagna anti-razzista dopo le imposizioni del giudice sportivo per gli ululati razzisti a Koulibaly. Con un video diffuso oggi a mezzogiorno, la società ha lanciato il claim “Buu, Brothers Universally United”, unendo in un messaggio contro la discriminazione razziale il presidente Steven Zhang, il capitano Mauro Icardi, il vice-presidente Javier Zanetti e due vecchie glorie del club come Luis Figo e Samuel Eto’o.

Nella gara di domani contro il Sassuolo la campagna proseguirà con la scritta Buu che verrà ripetuta per tutto il primo anello, dove prenderanno posto i bambini delle scuole di Milano e i ragazzi del Centro Sportivo Italiano, il cui presidente Massimo Achini è stato tra i promotori dell’iniziativa per portare gli Under 14 al Meazza.

Una gara, quella contro il Sassuolo, in cui i nerazzurri dovranno ribaltare un trend fortemente negativo negli ultimi anni: sette sconfitte negli ultimi otto anni. “Nelle ultime gare contro di loro non ci siamo espressi al massimo, anche per qualche episodio sfortunato – ha detto oggi Spalletti in conferenza stampa – Starà a noi dimostrare il massimo delle nostre qualità, dobbiamo cercare di farlo in ogni partita”.