Home Cronaca Milano Zona 8 Davide Lippi aggredito a Milano

Davide Lippi aggredito a Milano

Il procuratore sportivo Davide Lippi, figlio dell’ex commissario tecnico della Nazionale, Marcello, è stato aggredito ieri sera davanti alla propria abitazione a Milano. E’ accaduto poco dopo le 19.30 vicino al quartiere di Chinatown, dove Lippi abita. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, intervenuti sul posto, tre malintenzionati si sarebbero avvicinati all’agente con il volto coperto da alcuni caschi e lo avrebbero picchiato con calci e pugni, minacciandolo di morte. L’aggredito sarebbe poi riuscito a scappare, secondo quanto ha riferito alle forze dell’ordine, e a raggiungere i box condominiali della palazzina.

Non riuscendo più a raggiungere il proprio obiettivo, i tre si sarebbero allontanati a bordo di due scooter. I militari stanno ora indagando sulle cause dell’aggressione. L’ipotesi più accreditata è che si sia trattato di un tentativo di rapina non andata a buon fine.