Home Cronaca Morte Belardinelli, altri due arresti: c’è anche Nino Ciccarelli

Morte Belardinelli, altri due arresti: c’è anche Nino Ciccarelli

Il gip di Milano, Guido Salvini, ha ordinato due nuovi arresti nell’ambito delle indagini riguardanti gli scontri avvenuti a un’ora dall’inizio di Inter-Napoli, il 26 dicembre scorso, nei quali ha perso la vita Daniele Belardinelli. Uno dei due arrestati è un nome molto conosciuto nel mondo ultras, Nino Ciccarelli, uno dei capi storici della Curva Nord dell’Inter. Fu interrogato nei giorni successivi all’accaduto, ammise di essere presente al momento degli scontri e figura tra gli oltre trenta indagati per rissa aggravata e omicidio volontario derivanti dalla vicenda.

Ciccarelli, tra i fondatori del gruppo dei Viking, uno dei più in vista della Curva nerazzurra, ha alle spalle una condanna a dodici anni di carcere e un Daspo di 5 anni dalle strutture sportive, misura che sta ancora scontando.

Il secondo arrestato è invece Alessandro Martinoli, come Belardinelli ultrà del Varese e aderente al gruppo di estrema destra di Blood & Honor.