Home Cronaca Lele Mora derubato e aggredito in un campo rom: “Dovevo comprare dello...

Lele Mora derubato e aggredito in un campo rom: “Dovevo comprare dello champagne”

Disavventura a Milano per Lele Mora. L’agente del mondo dello spettacolo, secondo quanto riporta oggi il Corriere della Sera, è stato aggredito all’interno di un campo rom nel quartiere Chiesa Rossa. L’episodio risale a maggio dello scorso anno, quando Mora si sarebbe recato a un appuntamento assieme a un uomo con alle spalle precedenti per rapina, ricettazione e spaccio.

Secondo quanto ha raccontato l’agente agli investigatori, che proprio da questa vicenda hanno aperto un’indagine, l’incontro era stato fissato per comprare una partita di champagne a prezzi convenienti, motivo per cui lo stesso Mora aveva con sé 40mila euro in contanti. I soldi gli sarebbero stati rubati dalle persone incontrate per quello che si è rivelato non uno scambio, ma un agguato.

L’agente non ha però denunciato il fatto, asserendo di temere ritorsioni per la sua notorietà. Più avanti nel tempo, secondo le indagini, Mora sarebbe stato minacciato anche dalle persone che gli avevano procurato i 40mila euro, non di sua proprietà e avrebbe restituito i soldi (sempre secondo quanto dichiarato agli inquirenti) grazie a un prestito chiesto al figlio.