Home Cronaca Monossido di carbonio, cinque ricoverati a Niguarda

Monossido di carbonio, cinque ricoverati a Niguarda

Cinque persone sono state accolte all’ospedale Niguarda nel reparto di pronto soccorso per intossicazione da monossido di carbonio. Il 118 è intervenuto in primis a Rho, dove attorno alle 23.30 una donna di 29 anni ha segnalato che la figlia di 4 anni si era sentita male. Sia lei che la bambina sono state portate in codice giallo nella struttura milanese per i sintomi di un’intossicazione e nello stabile sono intervenuti gli agenti di polizia e i vigili del fuoco.

Circa tre ore più tardi una coppia è arrivata invece direttamente al Niguarda per un malore capitato ad entrambi. Probabilmente entrambi sono stati colpiti da una stufa malfunzionante presente in casa. I due genitori hanno fatto presente che in casa era rimasta la figlia 22enne, che è stata raggiunta da un’ambulanza per poi essere trasportata anch’essa al Niguarda.