Home Cronaca Litiga con la fidanzata e si dà fuoco: salvo

Litiga con la fidanzata e si dà fuoco: salvo

carabinieri notte

Una lite con la fidanzata e quindi il gesto, folle, di darsi fuoco. E’ quanto accaduto a un giovane ragazzo di 24 anni, protagonista la notte scorsa del fatto di cronaca a Melegnano, alle porte di Milano. Il giovane è ricoverato ora all’ospedale Niguarda di Milano, ha ustioni di primo e secondo grado per il 40% del corpo ma attualmente, secondo quanto trapela dalla struttura milanese, non sarebbe in pericolo di vita.

L’episodio risale alla notte scorsa, attorno alle 4, quando il giovane ha avuto una discussione con la fidanzata a seguito della quale ha deciso di appiccare il fuoco su sé stesso dopo essersi cosparso di benzina (secondo le ricostruzioni dei carabinieri aveva con sé una tanica). I soccorritori del 118 e i militari di San Donato, allertati e intervenuti sul posto, sono riusciti a salvargli la vita togliendogli il giubbotto.