Home Cronaca Intossicati durante il cenone dal fumo del camino

Intossicati durante il cenone dal fumo del camino

Ambulanza

Si erano riuniti in una casa del centro storico di Sant’Angelo Lodigiano, per cenare insieme festeggiare la vigilia di Natale. I 17 ragazzi che si erano ritrovati così per il cenone, hanno dovuto terminare la serata in modo inaspettato e spiacevole.

Il gruppo di amici aveva acceso il camino dell’abitazione per riscaldare l’ambiente e i fumi provenienti da questo hanno invaso gli ambienti. Forse subito non ci hanno fatto caso e la chiamata di soccorso al 118 è partita quando uno di loro è svenuto. Al loro arrivo i sanitari hanno fatto le adeguate rilevazioni e hanno scoperto un’alta concentrazione di monossido di carbonio nella stanza.

Sette dei presenti, verificata l’intossicazione, sono stati portati con le ambulanze nell’ospedale milanese di Niguarda per il trattamento in camera iperbarica. Altri sette, che presentavano una minore concentrazione di carbossiemoglobina nel sangue, sono stati indirizzati agli ospedali di Lodi e Melegnano. Per due ragazzi, visitati e sottoposti agli accertamenti sul posto, non hanno avuto bisogno di immediate cure ospedaliere.