Home Sport Milano Scudetto 2006, la Cassazione dà torto alla Juve: è dell’Inter

Scudetto 2006, la Cassazione dà torto alla Juve: è dell’Inter

Lo scudetto 2006 è dell’Inter. Lo ha deciso la Suprema Corte di Cassazione, rigettando il ricorso proposto dalla Juventus per far revocare lo scudetto vinto dall’Inter all’esito del campionato 2005-2006. I bianconeri avevano impugnato la sentenza della Corte di Appello di Roma che aveva rigettato la medesima domanda, in particolare – si legge in un comunicato del collegio difensivo – “accogliendo l’eccezione sollevata dall’Inter difesa dallo studio legale Cleary Gottlieb (Avvocati Ferdinando Emanuele e Roberto Argeri), la Corte di Appello di Roma aveva dichiarato il difetto assoluto di giurisdizione dei giudici statali sulle domande della Juventus che erano dirette a far annullare il lodo arbitrale emesso dal tribunale nazionale di arbitrato per lo sport. 

Anche la Suprema Corte ha definitivamente statuito che la controversia rientrava nella giurisdizione esclusiva degli organi sportivi in base al “principio di autonomia dell’ordinamento sportivo nazionale”, che “costituisce l’articolazione italiana di un più ampio ordinamento autonomo avente una dimensione internazionale”.