Home Prima Pagina Disastro Milan, perde 3-1 con l’Olympiakos ed è fuori dall’Europa

Disastro Milan, perde 3-1 con l’Olympiakos ed è fuori dall’Europa

Gattuso

Il Milan è fuori dall’Europa League. Il 3-1 subito in casa dell’Olympiakos condanna la squadra di Gattuso a lasciare la competizione proprio in favore della formazione greca, che raggiunge così i sedicesimi di finale. Resta dunque composta solo da Inter, Napoli e Lazio la truppa italiana nella competizione. Forte la delusione di Gennaro Gattuso.

“La grande atmosfera che c’è in Grecia non è una novità, i tifosi sono il dodicesimo uomo in campo ma non giocano – dice Gattuso a fine gara attraverso il sito ufficiale del club -. Ai sorteggi dei gironi di Europa League sapevo che l’Olympiacos sarebbe stato un avversario tosto, come il Real Betis. Abbiamo avuto la sfortuna di venire qua a giocarcela all’ultima giornata e abbiamo commesso troppe ingenuità. Tecnicamente la squadra ha sbagliato nel finalizzare. A livello di concentrazione e tenere bene il campo dobbiamo migliorare. Da parte nostra abbiamo subito qualche ingiustizia ma non credo a nessun complotto. Siamo stati sfortunati perché il rigore era inesistente. Ma è giusto che oggi andiamo a casa, non vado alla ricerca di scuse: sono stati più bravi di noi perché ci hanno messo malizia e cattiveria”.