Home Teatro Lo Schiaccianoci di Balanchine apre la stagione del Balletto alla Scala

Lo Schiaccianoci di Balanchine apre la stagione del Balletto alla Scala

Dopo il grandissimo successo della Prima, venerdì scorso, con in scena l’Attila di Giuseppe Verdi nella versione di David Livermore, il Teatro alla Scala si prepara per un allestimento dello Schiaccianoci di Ciaikovskij che debutterà domenica prossima, 16 docembre, aprendo la stagione del Balletto. Una versione mai messa in scena del celebre capolavoro del celebre compositore russo, firmato da George Balanchine, con la presenza sul palco di oltre 130 artisti. “La fondazione Balanchine non lascia molti spazi nel cambiare la produzione originale – è quanto ha dichiarato il sovrintendente della Scala, Alexander Pereira, come riporta l’Ansa – Questo spettacolo segue assolutamente le regole coreografiche con tutto il suo fascino”.

Lo spettacolo ha durata di 1 ora e 55 minuti, incluso di intervallo e vede la partecipazione degli Allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala e del Coro di Voci Bianche dell’Accademia Teatro alla Scala, in quella che rappresenta la prima produzione in Italia.