Home Politica In Lombardia corsi formativi nelle scuole contro il fondamentalismo

In Lombardia corsi formativi nelle scuole contro il fondamentalismo

torre regione lombardia

L’assessore regionale alla Sicurezza, Riccardo De Corato, ha partecipato ieri all’incontro “Gli strumenti educativi nella prevenzione ad ogni forma di estremismo violento” alla scuola IIS Cremona Zappa di Viale Marche a Milano.

“La Lombardia è la prima Regione in Italia ad organizzare corsi formativi nelle scuole volti a contrastare l’estremismo violento che comprende fenomeni come il fondamentalismo islamico – ha detto l’assessore -. Grazie ad una legge regionale, approvata lo scorso anno, insieme all’Ufficio scolastico regionale abbiamo messo in campo nuovi strumenti in grado di contrastare la diffusione di idee radicali ed evitare che queste, attraverso il cosiddetto proselitismo o indottrinamento ideologico, possano sfociare in estremismi. È necessaria la diffusione di buone pratiche per l’integrazione già tra i banchi di scuola. Nel 2015 da uno studio del Centro Nazionale di ricerca francese effettuato su 7000 studenti è emerso che un giovane su ogni tre intervistati aderiva al ‘fondamentalismo’. Il 32% non condannò completamente gli attacchi contro Charlie Hebdo e gli altri attentati a Parigi e, tra gli studenti delle scuole superiori, addirittura il 70% non considerò ‘colpevoli’ gli autori dei due attacchi”.