Home Arte e cultura Cosa sarà mai… Corinna Grandi allo Zelig

Cosa sarà mai… Corinna Grandi allo Zelig

Il racconto che Corinna Grandi porta sul palco, in questo caso quello dello Zelig sabato 3 novembre alle 21, non è solo una brillante riflessione sulla femminilità e sulla maternità, sull’essere genitori e sul procreare, è anche e soprattutto la narrazione di se stessa. Senza perdere la chiave comica che contraddistingue il suo stile, senza cercare riparo dietro ruoli stereotipati o travestimenti.

Lo spunto dal quale parte Cosa sarà mai è l’attesa, da parte della protagonista, del risultato di un test di gravidanza che da origine ad un flusso continuo di dubbi, paure, speranze. Molti di conseguenza i temi legati alle relazioni e ai sentimenti che appaiono sullo sfondo del testo teatrale di Grandi e Casanova, senza mai scadere nel pregiudizio né tantomeno nel vittimismo. Anche perché, fortunatamente, la comicità di Corinna Grandi non si fa limitare dal politicamente corretto e può così spaziare liberamente, sorretta da un ritmo e da una tecnica collaudate. Queste qualità e i perfetti tempi comici della messa in scena permettono di creare empatia con il pubblico, che non si sentirà solo spettatore.

ZELIG CABARET – Viale Monza 140 – 20125 Milano – www.areazelig.it – Ingresso consentito ai maggiori di anni 14

Ingresso: tavolo 15 euro – tribuna 12 euro

Infoline e prenotazioni tel. 02.255.1774 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 – nelle sere di spettacolo anche dalle 18 alle 20.00 – sabato e domenica dalle 18.00 alle 20.00).