Home Prima Pagina James la vince ancora in extremis: tripla miracolosa, l’Efes cade 81-80

James la vince ancora in extremis: tripla miracolosa, l’Efes cade 81-80

8
0

Mike James è sempre più l’uomo dei miracoli in casa Olimpia Milano. Il play acquistato in estate dalle Scarpette Rosse, che già aveva risolto la gara con il Khimki al fotofinish infilando tre liberi in fila, trova una tripla a 1 secondo dalla fine della sfida con l’Efes che chiude sull’81-80 la contesa del Forum, regalando un nuovo successo a Simone Pianigiani.

“James aveva le due opzioni, attaccare o prendersi il tiro da tre, perché quelli sono tiri con una forte componente agonistica – racconta il coach a fine gara -. E’ stata una grande vittoria, la seconda senza Nemanja Nedovic e quindi ancora più importante.Abbiamo meritato perché abbiamo guidato per tutta la gara, giocando una partita praticamente perfetta per tre quarti. Nell’ultimo periodo abbiamo sbagliato qualche tiro aperto, anche con giocatori espert. Avessimo tirato meglio del 29% da tre di stasera avremmo mantenuto il vantaggio più a lungo e vinto meglio”.

Con questo successo Milano è seconda, con 4 vittorie e 1 una sconfitta, alla pari con il Fenerbahce e sotto soltanto a Real e Cska Mosca.