Home Milano Zona 1 Cronaca Milano Zona 1 Aggressione a Niccolò Bettarini, chiesti 10 anni per i quattro imputati

Aggressione a Niccolò Bettarini, chiesti 10 anni per i quattro imputati

bettarini

E’ arrivata da parte del pubblico ministero di Milano, Elio Ramondini, una richiesta di condanna a dieci anni di carcere per i quattro presunti aggressori di Niccolò Bettarini, figlio dell’ex calciatore e di Simona Ventura, all’interno del processo con rito abbreviato per l’assalto avvenuto nella notte tra il 30 giugno e il 1° luglio di quest’anno. Il giovane diciannovenne, che ha deciso di costituirsi parte civile, ha dichiarato di aver provato “rabbia nel rivederli”, una volta uscito dall’aula del tribunale.

Gli imputati (Davide Caddeo, Alessandro Ferzoco, Andi Arapi e Albano Jakei) sono accusati di tentato omicidio aggravato ed erano presenti all’udienza. Tra questi Caddeo, secondo quanto riportato dal gip Stefania Pepe nell’ordinanza di custodia cautelare, è la persona che avrebbe inferto le otto coltellate al ragazzo. Avrebbe avuto la consapevolezza di poter colpire delle parti vitali nel momento in cui si stava consumando l’azione.