Home Musica Il musicista Lenny De Luca diffida Biagio Antonacci per plagio

Il musicista Lenny De Luca diffida Biagio Antonacci per plagio

Negli ultimi mesi il brano Mio fratello di Biagio Antonacci ha riscosso un notevole successo, forte anche del traino di un video dove non si è badato a spese, diretto da Gabriele Muccino e co-interpretato da Rosario e Beppe Fiorello, visto ad oggi da oltre 14 milioni di persone su Youtube.

Ora il musicista Lenny De Luca afferma che la melodia e il ritornello della canzone coinciderebbero in modo palese con quelli di un suo brano, Sogno d’Amore, che aveva depositato in SIAE già 10 anni fa. Per questo, tramite i legali dello Studio Lione Sarli, ha già inviato alla casa discografica del cantante milanese una lettera di diffida chiedendo che gli vengano riconosciuti i diritti d’autore. Ha anche dichiarato di essere pronto ad intentare una causa civile per plagio.

Nella lettera inviata De Luca afferma inoltre che quella canzone, creata nel 2005, era già stata proposta ad Adriano Celentano ed era infine entrata nel contratto sottoscritto in esclusiva con la società Editore ViaMeda srl-RadioRama, facente capo al cantante Eros Ramazzotti. Il brano era poi stato di nuovo depositato per la tutela dei diritti nel 2012. SI attende la risposta di Biagio Antonacci e della sua etichetta discografica.