Home Sport Milano L’Olimpia vince in volata: 81-80, James ancora decisivo

L’Olimpia vince in volata: 81-80, James ancora decisivo

L’Olimpia Milano vince 81-80 contro il Khimki Mosca al Forum di Assago e porta a casa il terzo successo stagionale in Eurolega. Determinante, ancora una volta, Mike James. Con le Scarpette Rosse sotto di due punti, il play si prende la responsabilità dell’ultimo tiro, lo sbaglia ma subisce fallo da dietro l’arco ed è chirurgico dalla lunetta. I russi non riescono poi a sorpassare nuovamente Milano nell’ultimo tentativo.

“Sono molto orgoglioso della mia squadra: avevo detto ai ragazzi che sarebbe stata la partita più difficile di questa prima parte di EuroLeague, perché la classifica del Khimki è falsa, aveva giocato alla pari con il Fenerbahce in trasferta e perso con l’Efes, che ha un roster da Final Four, su un tiro da nove metri. In più mancava Nedovic, avevamo qualche giocatore stanco e qualcuno malato. Ma abbiamo giocato sopra i nostri errori, siamo rimasti ad eseguire il piano partita, abbiamo giocato al nostro ritmo a partire dal terzo quarto, svolto un grande lavoro su Shved. Alla fine abbiamo sbagliato qualche buon tiro per chiudere la partita ma anche lì la difesa ha tenuto e ha vinto la partita. Il finale poteva essere simile a quello della partita con il Real Madrid ma ci siamo lasciati prendere meno dalla frustrazione e per questo sono contento”.