Home Milano In Città La Procura di Milano scopre due “finti stupri”

La Procura di Milano scopre due “finti stupri”

La Procura di Milano ha smascherato due casi di finto stupro avvenuti negli ultimi mesi a Milano. Il primo riguarda una ragazza di 15 anni che aveva raccontato di aver subito violenze lo scorso agosto da parte di quattro immigrati, all’interno di un bosco dell’hinterland di Milano. Le indagini dei mesi successivi non hanno però portato ad alcun rilievo e la ragazzina ha ammesso, in un recente interrogatorio, di aver raccontato una bugia perché temeva di essere rimasta incinta dopo una relazione con un ragazzo di 18 anni. E’ ora indagata per simulazione di reato.

Un caso che accomuna la giovane a un’altra ragazzina, che avrebbe ammesso di aver inventato un caso di stupro perché sospettava di aver contratto una malattia a seguito di un rapporto sessuale avuto con un altro uomo.