Home Lavoro Badanti, colf e tate: aperto a Milano nuovo sportello

Badanti, colf e tate: aperto a Milano nuovo sportello

Inaugurazione del nuovo spazio WeMi Tate Colf Badanti in via Statuto 15

L’invecchiamento della popolazione, i genitori che spesso lavorano entrambi, il tempo che manca sempre nella frenesia della vita urbana metropolitana. Sono tutti elementi che hanno portato negli anni ad un aumento costante della richiesta di servizio e cura nelle case, soprattutto nelle città. Per aiutare le famiglie a trovare le persone adatte alle loro esigenze, è nato a Milano uno sportello dedicato, che vuole mettere in contatto la domanda e l’offerta nell’ambito della collaborazione domestica. A promuoverlo è il Comune di Milano.

I servizi offerti dalla nuova struttura riguardano le informazioni sulla disponibilità nel settore che interessa, la consulenza per orientarsi al meglio tra le proposte, la ricerca pratica del profilo più adatto ed anche il supporto nella redazione del contratto di lavoro. A breve questi servizi saranno disponibili anche online sul portale WeMi, che comunicherà via email le informazioni richieste.

Lo sportello, che si trova in via Statuto, è ovviamente attivo anche dal lato dei lavoratori che potranno registrarvisi per proporsi sul mercato. L’iniziativa si colloca all’interno del centro di coordinamento degli spazi del Comune dedicati ai servizi domiciliari, attualmente 7 e che diventeranno 11 entro la fine del 2018.