Home Milano In Città Amsa, 43 nuovi automezzi a metano

Amsa, 43 nuovi automezzi a metano

63
0

Amsa, la società del gruppo A2A che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti urbani della città di Milano e di dodici comuni dell’Area Metropolitana Milanese, ha annunciato ieri l’ingresso nel parco aziendale di 43 nuovi automezzi alimentati a metano per la raccolta differenziata, grazie a un accordo con Iveco. I mezzi così alimentati diventano quindi 146 su 313 utilizzati a Milano, il 47%.

“Amsa ha già investito più di 5 milioni di euro e nel 2019 entreranno nella flotta aziendale più di 30 nuovi automezzi alimentati a metano – ha dichiarato Mauro De Cillis, Direttore Operativo di Amsa – La motorizzazione a metano è una tecnologia indispensabile e immediatamente disponibile per ridurre al minimo le emissioni derivanti dai servizi ambientali, basti pensare che ogni mattino dalle prime luci dell’alba sono circa 250 le squadre dedicate alla raccolta differenziata che circolano nelle vie di Milano”.

L’investimento, sottolinea Amsa in una nota, fa parte del piano strategico di miglioramento del servizio 2017-2021 concordato con l’amministrazione comunale e che prevede tra gli altri aspetti la riduzione delle emissioni in atmosfera.