Home Cronaca Milano Zona 1 Violentò due ragazze facendo il tassista abusivo, condannato a otto anni

Violentò due ragazze facendo il tassista abusivo, condannato a otto anni

Otto anni di carcere con rito abbreviato. E’ la pena comminata a Besnik Hoxha, il tassista abusivo di origini albanesi arrestato dalla Squadra Mobile lo scorso gennaio perché accusato di violenza sessuale ai danni di due ragazze di 20 e 25 anni, avvenute tra luglio del 2016 e novembre del 2017. Entrambe sarebbero state fatte entrate in auto all’uscita dalla discoteca milanese Old Fashion con la promessa di riaccompagnarle a casa, prima di subire la violenza. Il giudice per l’udienza preliminare di Milano ha emesso ieri la sentenza nell’udienza alla quale hanno partecipato anche entrambe le vittime.

In entrambi i casi l’accusato ha “caricato” in macchina anche alcuni amici delle ragazze per poi restare solo con loro e violentarle. La condanna chiesta dalla Procura era di 14 anni e mezzo, ma una delle aggravanti non è stata considerata tale dal giudice.