Home Arte e cultura La magia delle relazioni umane nei dipinti di Benjamin Senior

La magia delle relazioni umane nei dipinti di Benjamin Senior

Benjamin Senior

Inizia oggi la mostra presso la Galleria Monica De Cardenas dell’artista Benjamin Senior.
Il giovane artista londinese espone i suoi capolavori realizzati con la tecnica della tempera all’uovo.

Questa è la sua terza personale presso la Galleria Monica De Cardenas, i suoi dipinti raccontano scene di vita quotidiana soprattutto vissute durante il tempo libero. Le emozioni che vuole suscitare l’artista sono sicuramente concentrate sulle relazioni tra le persone inserite nella società. Tutte le figure collaborano per creare nel quadro un’armonia collettiva, si allungano, si flettono, corrono, passeggiano in un mondo che vede protagonista il movimento, la gestualità corporale.

Le passeggiate allo zoo, al parco, le nuotate in piscina, il relax in spiaggia sono rappresentate nelle opere di Benjamin Senior in una versione migliorata, sono proiettate in un mondo perfetto, elegante, allietato da un’atmosfera magica ricca di ritmo e geometrie.

I soggetti dipinti danno la possibilità all’artista di esplorare corpo umano e astrazione, sono atletici e geometrici ed ispirano ad ideali di bellezza.

“La storia della pittura realista da sempre ha veicolato i piaceri nascosti della composizione, mentre l’arte astratta ha scelto di abbandonare l’immagine in nome della forma “pura”. Senior combina il disegno bidimensionale con l’illusione di profondità. I suoi dipinti sollevano quesiti: se la figura è un soggetto o un oggetto, chi osserva e chi è osservato. È una riflessione sulla natura di questo peculiare schermo che chiamiamo dipinto e sul mondo che vi vediamo ritratto.”

(JJ Charlesworth, Art Review, ottobre 2015)

Benjamin Senior è nato nel 1982 e vive a Londra, dove si è laureato in pittura al Royal College of Art nel 2010. Ha avuto mostre personali presso la galleria Bolte Lang a Zurigo nel 2012 e James Fuentes a New York nel 2013.