Home Sport Milano Milan in cerca di mentalità: a Empoli serve solo vincere

Milan in cerca di mentalità: a Empoli serve solo vincere

La corsa del Milan per arrivare nei primi quattro posti in Serie A e tornare così in Champions League è partita con qualche rallentamento. Nessun clamoroso tonfo, ma due pareggi consecutivi contro Cagliari e Atalanta che hanno lasciato un po’ di amaro in bocca. Se in Sardegna i rossoneri avevano recuperato una situazione di svantaggio iniziale finendo in crescita, al Meazza la delusione è conseguente a un 2-2 subito in pieno recupero da Rigoni dopo un secondo tempo nel quale i bergamaschi hanno meritato il risultato.

La nota positiva è l’avvio di Gonzalo Higuain, che sta centrando il bersaglio con grande regolarità e fornendo prestazioni di alto livello. Se c’è un punto da cui si ripartirà anche giovedì sera al Castellani di Empoli è proprio la capacità del “Pipita” di fare la differenza.