Home Cronaca Milano Zona 2 Farmacia Caiazzo: i Nas la mettono sotto sequestro

Farmacia Caiazzo: i Nas la mettono sotto sequestro

58
0
farmaciaCaiazzo

Farmacia chiusa al pubblico. Si tratta della farmacia Caiazzo, in prossimità della Stazione Centrale di Milano, già posta sotto osservazione da aprile nell’operazione “Contramal” che aveva visto l’arresto di 13 persone per associazione a delinquere finalizzata alla truffa ai danni dell’Erario, truffa ad aziende farmaceutiche, autoriciclaggio, ricettazione di farmaci, somministrazione di medicinali in modo pericoloso per la salute pubblica ed emissione di fatture per operazioni inesistenti.

Già a giugno l’esercizio era stato chiuso per ordine di Prefettura e Comune di Milano ma il Tar in attesa di giudizio aveva permesso alla farmacia di restare aperta. Questa mattina il sequestro chiesto dalla procura attraverso il pm David Monti.

Il motivo risiede nel fatto che venivano venduti farmaci di fascia H (psichiatrici, antitumorali ed anche contenenti stupefacenti, oppioidi) per poi essere diffusi su altri mercati anche extra europei, in particolare Medio Oriente e Asia. Il giro d’affari stimato è di circa 20 milioni di euro con un guadagno per la Farmacia di Piazza Caiazzo del 10%, 2 milioni.

Ora un amministratore fiduciario si dovrà occupare delle gestione dell’esercizio, mentre  al momento la farmacia è chiusa al pubblico.