Home Città Metropolitana Cronaca Legionella, deceduta una donna di 92 anni

Legionella, deceduta una donna di 92 anni

legionella

L’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, ha annunciato in conferenza stampa il decesso di una donna di 92 anni colpita da legionella e morta all’ospedale Niguarda di Milano. E’ uno dei tre casi registrati all’interno della città di Milano. Oltre alla donna sono stati colpiti il marito, classe 1930, ricoverato anch’egli all’ospedale Niguarda. Un altro signore 56 anni è stato invece già dimesso dalla struttura ospedaliera.

Lo stesso Gallera ha negato che possa esserci un allarme riguardante la città di Milano. “I pazienti del Niguarda – ha dichiarato – sono residenti a Milano pertanto questi casi di legionella fanno parte, in attesa dei risultati delle indagini epidemiologiche, del numero dei casi che normalmente si verificano in ATS”.

Nei giorni scorsi la Regione aveva annunciato che secondo le analisi condotte dopo i numerosi casi registrati soprattutto a Bresso, la causa della diffusione del batterio legionella era da ricondursi alle torri di raffreddamento delle aziende e non alla rete idrica.