Home Milano In Città La Regione stoppa la regolarizzazione delle moschee a Milano

La Regione stoppa la regolarizzazione delle moschee a Milano

torre regione lombardia

Il Consiglio Regionale della Lombardia ha stoppato un provvedimento del Comune di Milano che prevedeva la regolarizzazione di quattro moschee sul territorio milanese. L’emendamento a firma Fabio Altitonante, consigliere di Forza Italia e sottosegretario di regione Lombardia, è passato con 55 voti favorevoli e 18 contrari. Impegna la giunta a “prevedere una norma regionale che non consenta la sanatoria di centri culturali abusivi all’interno dei Piani di governo del territorio (Pgt) dei Comuni” e fa parte di una mozione della Lega Nord con cui è stato deciso di mappare i centri islamici.

Sebbene l’emendamento (votato anche dal Movimento 5 Stelle) abbia visto un voto contrario del Partito Democratico, la mozione complessiva è stata invece approvata anche dal Pd. Il provvedimento regionale fermerà la regolarizzazione di quattro immobili in via Padova, via Maderna, via Gonin e via Quaranta, più altre due di nuova costruzione.