Home Milano In Città Arte e cultura Nancy Spero – Sky Goddess al Kaufmann Repetto

Nancy Spero – Sky Goddess al Kaufmann Repetto

nancy-spero-the-dance

Nancy Spero (Cleveland, 1926 – New York, 2009) è stata un’artista statunitense. Si è formata a Chicago, per trasferirsi successivamente a Parigi dove ha frequentato l’Ecole nationale superieure des Beaux-Arts ed entra in contatto con il pittore cubista Andre Lothe.

L’artista acquisisce dei modelli artistici che si distaccano dall’accademismo e che segnano tutta la sua carriera, molte delle sue opere sono incentrate sul femminismo, tematica sociale a lei cara. Sostenitrice del movimento di emancipazione delle donne degli anni Sessanta si è sempre battuta per i loro diritti, compagna di una altro grande maestro dell’espressionismo astratto americano come Leon Golub, ha affrontato temi sociali e politici. Ha fondato nel 1972 di AIR – Artists in Residence, la prima galleria newyorkese gestita solo dal gentil sesso.

Dalla fine degli anni Ottanta ha ottenuto tantissimi riconoscimenti (Centre Georges Pompidou di Parigi, Macba di Barcellona, Museo Reina Sofia di Madrid, Caac di Siviglia, Moma di New York, Whitney Museum di New York, The New Museum of Contemporary Art di New York). Grande clamore ha suscitato la sua partecipazione nel 2007 alla 53/a edizione della Biennale di Venezia.

Nei suoi lavori le donne vengono rappresentate una vicina all’altra, estratte da manuali di storia dell’arte, riviste, fumetti e fotografie. La sua produzione comprende stampe, collage, pittura su carta con lastre di zinco incise, realizzate dal 1985 al 2006.