Home Cronaca Ragazzina scomparsa a Friburgo riappare dopo 5 anni a Milano

Ragazzina scomparsa a Friburgo riappare dopo 5 anni a Milano

Friburgo

Bernhard Manfred Haase, all’età di tredici anni era scappata da Friburgo con un uomo di quaranta anni più grande di lei. Lui era stato denunciato dalla polizia tedesca, lei minorenne.

La Germania aveva spiccato un mandato di cattura internazionale, per i reati di rapimento e violenza sessuale. Lo stesso anno erano stati avvistati in Polonia ma nel giro di poco tempo riuscirono a far perdere le loro tracce. Maria Henselmann è riapparsa dal nulla dopo cinque anni, ha scritto alla famiglia via Facebook, dicendo che voleva tornare a casa e la sera del 30 agosto gli amici del padre sono andata a prenderla a Milano e l’hanno riportata a casa, come raccontato dal Corriere della Sera.

Giovedì, la 18enne è stata sentita dalla polizia tedesca: nonostante il comportamento dell’uomo nei suoi confronti non fosse dei migliori: “era più facile andare avanti così che ritornare. Non sapevo come avrei potuto fare e avevo una paura tremenda”.

Dopo aver compito 18 anni ha cercato i suoi genitori su Facebook: ” Ho evitato di andare in internet per tutto il tempo per paura che la polizia mi trovasse”, ma quando lo ha fatto ha visto “quanto mi aveva cercato la mia famiglia e non sono più riuscita a sopportare i sensi di colpa”.

Le indagini sono ancora in corso perché restano scuri alcuni punti.  La ragazza, dopo aver viaggiato in bici per tutta l’Europa orientale, sarebbe arrivata a Milano dove avrebbe tirato avanti con qualche lavoretto, fino a quando due anni fa non ha affittato un appartamento.