Home Città Metropolitana Cronaca MilanoPiùVerde: la prima rassegna diffusa dedicata a parchi e giardini fioriti

MilanoPiùVerde: la prima rassegna diffusa dedicata a parchi e giardini fioriti

verde Milano

MilanoPiùVerde” è la prima rassegna diffusa dedicata a parchi e giardini fioriti, promossa da Assofloro Lombardia insieme a Coldiretti Lombardia, con il patrocinio del Comune di Milano e della Fondazione Symbola.

In occasione della presentazione il Presidente di Coldiretti Lombardia, Ettore Prandini, ha affermato:

“Valorizzare il verde pubblico e privato è importante non solo perché rende le città più belle, ma anche perché rappresenta un vero e proprio alleato nella lotta allo smog e nel miglioramento della qualità della vita”.

Nei prossimi mesi vedremo la città di Milano impegnata in diversi appuntamenti con l’obiettivo di promuovere la rigenerazione della città attraverso il miglioramento degli spazi verdi e la riqualificazione dei giardini privati.

Il Presidente Ettore Prandini spiega:

“In quest’ottica uno strumento utile è il “bonus verde” inserito nell’ultima manovra, senza dimenticare che per una corretta gestione di alberi e fiori ci si deve affidare ai professionisti del settore e non ai giardinieri fai da te”.

Una pianta adulta è in grado di catturare dall’aria dai 100 ai 250 grammi di polveri sottili e un ettaro di alberi elimina circa 20 chili di polveri e smog in un anno.

“MilanoPiùVerde” partirà il 28 settembre all’interno della Green Week con una conferenza sul ruolo delle aree verdi private nello sviluppo sostenibile delle città, mentre il 15 ottobre è in programma un convegno sul contributo di parchi e viali alberati alla qualità della vita.

Nel programma saranno inseriti anche un concorso pubblico dedicato alla riqualificazione di parchi e terrazzi e una serie di percorsi alla scoperta dei giardini “segreti” di Milano.

Come riferisce la Coldiretti regionale, in Lombardia, e imprese che si occupano di cura del paesaggio, coltivazione e vendita di piante e fiori sono oltre 8 mila, la metà delle quali concentrate nelle province di Milano, Varese e Brescia.