Home Sport Milano Inter, prima vittoria in campionato: 3-0 al Bologna

Inter, prima vittoria in campionato: 3-0 al Bologna

Alla fine sono arrivati i primi 3 punti di questa stagione, ma non è stato facile quanto il risultato potrebbe far immaginare. Infatti la squadra di Luciano Spalletti nella prima ora di gioco ha incontrato le solite difficoltà di questo inizio di stagione ufficiale: poche idee di gioco, poco movimento, incapacità di sfruttare l’enorme potenziale offensivo. Il tutto complicato dalla disposizione in campo della squadra di Pippo Inzaghi, schierata tutta e sempre dietro la linea del pallone, per intasare gli spazi e bloccare il gioco dell’Inter.

Senza contare che un affaticamento muscolare patito da capitan Icardi durante il riscaldamento ha obbligato i nerazzurri a scendere in campo senza il loro capitano, che ha seguito la partita dalla tribuna. Al suo posto viene schierato Keita Balde al centro dell’attacco, come falso nueve. Dietro di lui un trio sulla carta dirompente: Perisic, Politano, Naingollan.

Eppure l’Inter fatica, e molto, ad impostare e a trovare idee. Ma il Bologna, seppure tutto schierato in difesa, è comunque troppa poca cosa anche per quest’Inter problematica. I rossoblu si sono indeboliti rispetto alle ultime stagioni di tranquilla permanenza in serie A e quest’anno dovranno probabilmente sudore molto per non retrocedere.

Così una giocata di intelligenza e tecnica di Naingollan al 66′, che controlla ammirevolmente un pallone suggeritogli da Politano per poi calciare di precisione in gol, porta gli uomini di Spalletti in vantaggio. Tanto voluto e atteso, alla prima partita il belga marchia già la sua prima stagione milanese nel migliore dei modi. Da questo momento in avanti tutto cambia, il Bologna non ha la forza di pareggiare anche se riesce a creare qualche pericolo. All’82esimo Candreva, appena entrato, finalizza con precisione una bellissima azione interista e due minuti dopo Perisic, libero in area di ricevere con calma, firma il definitivo 3-0.
Prossimo impegno il 16 settembre a San Siro contro il Parma.