Home Lavoro Bando di Gara per nuovi spazi dell’Urban Center

Bando di Gara per nuovi spazi dell’Urban Center

Un altro spazio nella Galleria Vittorio Emanuele II ha dato il via ad un nuovo bando.
Il lotto è di 748 mq e la base d’asta per il canone annuo è di 1.196.800 euro, calcolato sulla base dell’importo al metro quadrato stabilito dall’Agenzia delle entrate.
L’Urban center, centro multimediale per l’informazione e la partecipazione sui progetti di sviluppo del territorio, troverà nuova collocazione, sarà più innovativo e ampio e verrà posizionato negli spazi della Triennale all’ingresso del Palazzo dell’arte. Per progettarlo è stato indetto un concorso in collaborazione con l’Ordine degli architetti. Intenzione dell’Amministrazione è anche quella di trasferire e rinforzare l’Infopoint, punto di accoglienza turistica.
“La Giunta ha fatto una scelta di estrema responsabilità decidendo di mettere a gara questo prestigioso immobile. In questo modo verranno raccolte risorse addizionali per ampliare l’Urban center e rafforzare ulteriormente il punto di informazione per i numerosi turisti che ormai affollano con continuità la nostra città. La sede dell’Urban center rappresenta un punto commerciale di rilievo per l’intera Galleria e, siamo certi, attirerà molto interesse da parte degli operatori”. Spiega l’assessore al Demanio Roberto Tasca.
Dato il contesto di pregio del “Salotto di Milano” obiettivo dell’Amministrazione è che gli spazi assegnati al bando siano destinati a vetrine dell’eccellenza del Made in Italy o comunque internazionali, lasciando da parte questa volta l’attività di ristorazione.