Home Politica Il primo ministro ungherese Orban ha incontrato Salvini a Milano

Il primo ministro ungherese Orban ha incontrato Salvini a Milano

Nel pomeriggio si è svolto in Prefettura la conferenza stampa dell’incontro tra il Ministro degli Interni Matteo Salvini e il primo ministro ungherese Viktor Orban, due dei principali sostenitori in Europa della regolamentazione e del respingimento dei migranti, che hanno ribadito ai giornalisti presenti la loro politica di sbarramento all’immigrazione dai paesi in via di sviluppo. Per entrambi questa è la via principale per far risalire l’economia del continente e migliorare le condizioni di vita di tutti. Ad unirli anche il ricordo di quando anni fa Orban, osteggiato da tutti al Parlamento Europeo, veniva difeso e apprezzato da Salvini. “E’ il mio eroe” ha sottolineato Oban riguardo a Salvini.

Mentre iniziava l’incontro ufficiale tra i due, prendeva il via in centro la manifestazione di protesta nei confronti dei due politici e in opposizione alle politiche messe in atto in Italia e in Ungheria per bloccare i flussi migratori dall’Africa e dall’Asia. Il presidio, al quale hanno partecipato circa 15.000 persone è stato organizzato dalla Cgil, dall’Anpi e dal Pd, ha sostenuto la visione di una Europa senza muri, schierandosi contro quello che i partecipanti hanno definito il “vertice dell’intolleranza”.

Matteo Salvini ha avuto anche parole polemiche nei confronti della francia e del suo presidente: “Cambiare i trattati Ue, non solo sull’immigrazione, è impegno del governo. Chiediamo collaborazione anche a Macron, che passa il suo tempo a dare lezioni a governi stranieri: dia l’esempio aprendo Ventimiglia”.