Home Meteo Seveso esondato e rientrato a Niguarda

Seveso esondato e rientrato a Niguarda

Il maltempo era stato previsto, Palazzo Marino comunica: Bomba d’acqua su Milano: “Il canale scolmatore non ha potuto assorbire le grandi quantità di acqua perché le piogge sono state molto forti a valle”.
In zona Niguarda non è la prima volta che accade, la bomba d’acqua di sabato 25 agosto, ha scaturito una mini esondazione facendo sì che il fiume Seveso superasse gli argini.
La Polizia locale ha provveduto a chiudere il traffico in viale Fulvio Testi, sono interventi sul posto anche la protezione civile e la Mm.
L’assessore all’Ambiente Marco Granelli ha dichiarato: “È l’ennesima prova della necessità della vasca al Polo Nord”, un’opera che non convince i residenti ma che potrebbe evitare, o quanto meno limitare, le esondazioni del fiume che ieri sera ha raggiunto 2 metri e mezzo di altezza.
Una pioggia quella di sabato sera che ha causato anche altri notevoli disagi in tangenziale e in autostrada. Sono stati chiusi due svincoli, uno della A14 (a Cinisello) e l’altro della A52 (altezza Monza).