Home Milano In Città Disattenzione milanese

Disattenzione milanese

oggetti rinvenuti

Sono oltre 32mila gli oggetti smarriti dai cittadini e dei visitatori di Milano durante questi primi sette mesi del 2018.

Solo 3700 sono riusciti a tornare dai rispettivi proprietari, l’ufficio Oggetti Rinvenuti del Comune ha rilevato un aumento significativo rispetto a quello dell’anno precedente. 32mila del 2018 contro i 20mila del 2017.

Il numero più alto è raggiunto dai documenti: carte d’identità, patenti e passaporti (2.293 sono stati smarriti è solo 1646 restituiti). 3731 tra assegni, bancomat e carte di credito, 5000 i portafogli e i portadocumenti, 827 i cellulari, 338 videocamere e 4 strumenti musicali.

A questi si aggiungono anche ritrovamenti insoliti: una protesi, un monopattino e uno scheletro di plastica a grandezza naturale.

Non mancano all’appello collane, orecchini, occhiali e collane.