Home Cronaca Milano Zona 2 Passeggero senza biglietto aggredisce un dipendente Atm

Passeggero senza biglietto aggredisce un dipendente Atm

Un dipendente dell’Azienda Trasporti Milanese in servizio alla Stazione Centrale di Milano è stato aggredito da un passeggero che stava per uscire dalla fermata, sprovvisto di biglietto. L’uomo ha riportato una distorsione alla mano, per la quale si è rifiutato di essere medicato, a seguito delle percosse subite. Aveva redarguito l’aggressore per il fatto di essere senza il tagliando di viaggio.

In suo soccorso sono arrivati gli agenti della Polfer che hanno raccolto la testimonianza del dipendente, in servizio all’interno della stazione della linea gialla. Secondo quanto riferito dal dipendente dell’Atm ad attaccarlo sarebbe stato una persona sulla trentina di origini italiane, che è poi fuggito prima che gli agenti della Polfer potessero rintracciarlo e bloccarlo. E’ solo l’ultimo di diversi episodi di violenza accaduti negli ultimi mesi, dopo i quali è stato deciso di intensificare la presenza degli agenti in determinati punti della metro.