Home Città Metropolitana Cronaca Migrante muore per un malore, pioggia di commenti razzisti su Facebook

Migrante muore per un malore, pioggia di commenti razzisti su Facebook

La pagina Facebook del quotidiano Ticino Online è stata oggetto di messaggi offensivi e razzisti dopo aver pubblicato una notizia che riguardava la morte per un malore di un ragazzo di soli vent’anni, nativo del Benin. Il giovane è rimasto vittima di un malore mentre si trovava all’interno di un centro di accoglienza a Magenta, in provincia di Milano. Souleman Aboubakari, questo il suo nome, era nella struttura, “La Vicenziana”, da un anno in qualità di richiedente asilo e da due era arrivato nel nostro Paese.

La Caritas Amborsiana e la cooperativa Intrecci hanno espresso il proprio cordoglio per quanto accaduto. Al contrario, tra i commenti della pagina si sono sovrapposti assurdi e sconcertanti commenti, segnalati dall’Ansa: “Sai quanti italiani muoiono ogni giorno?”, “Uno in meno da mantenere”, “Il mio vicino è morto di vecchiaia gli potete fare un articolo anche a lui?”. La notizia è stata poi cancellata dalla pagina Facebook.