Home Città Metropolitana Cronaca Segue e picchia la ex compagna grazie a Whatsapp, arrestato 33enne

Segue e picchia la ex compagna grazie a Whatsapp, arrestato 33enne

uomo

I carabinieri di Parabiago hanno arrestato un uomo di 27 anni accusato di aver aggredito, dopo averla seguita e minacciata in più circostanze, la ex compagna di 33 anni. Il 27enne è stato colto al momento dell’aggressione stessa, quando la donna era in compagnia della madre. Nei mesi precedenti aveva seguito costantemente gli spostamenti della donna, grazie a un escamotage: durante il periodo della relazione aveva infatti collegato sul proprio pc l’account di Whatsapp Web del telefonino della sua “vittima”.

In questo modo riusciva a ricevere le notifiche dei messaggi a lei rivolti da parte di parenti, amici, conoscenti, captandone gli spostamenti e facendosi spesso trovare sul luogo in cui c’era la donna. Risale allo scorso novembre un tentativo di picchiare la 27enne sventato solo grazie all’intervento di una decina di persone, che si erano opposte alla furia dell’uomo all’interno di un bar.