Home Milano In Città Ferragosto: tutti gli appuntamenti in città

Ferragosto: tutti gli appuntamenti in città

Tante le iniziative per Ferragosto aperte al pubblico e promosse dal Comune di Milano. Feste di piazza, ritrovi nei centri socio-ricreativi, mostre, concerti.

Tenendo fede a tradizione ormai di lunga data , il maestro pasticcere siciliano Nicola Fiasconaro  ha fatto arrivare all’Assessorato un  carico di piccoli dolci e squisiti panettoni affinché vengano distribuiti sulle tavole e sui banconi dei prossimi eventi in programma.

L’evento più atteso è  la festa di Ferragosto in Piazza del Cannone con musica, danze, intrattenimento e giochi all’aperto.

Al Castello Sforzesco  la più grande festa del 15 agosto nel centro di Milano, organizzata da Anna Molly. E’ una figura misteriosa attiva da più di un anno nel panorama milanese, che ha dato vita ad una serie di eventi di successo che portano il suo nome. Nessuno conosce la sua vera identità, ma tutti condividono le sue passioni: la musica Disco Anni ‘70-’80 su vinile e i viaggi in giro per il mondo! Per l’occasione, ha chiamato due re della consolle: l’australiana CC: DISCO! e il dj milanese FUTURO TROPICALE che faranno ballare il pubblico dalle 22 alle 2. L’ingresso è gratuito.

Nel parco dell’Idroscalo di Milano, il Circolo Magnolia organizza la tradizionale festa della birra di Ferragosto. Dalle 15 fino a notte fonda birra a fiumi, salsiccette, pretzel, kartoffen e  musica dal vivo. La serata di Ferragosto al Magnolia è a ingresso libero.

A Milano i City Angels organizzano una festa per il 15 agosto : il pranzo solidale sarà offerto a circa 200 persone che sono in difficoltà attualmente ospitati nell’Oasi del Clochard, centro di accoglienza aperto nella primavera del 2017 e gestito dall’associazione. Per unirsi a loro occorre prenotarsi attraverso la pagina Facebook dell’associazione (facebook.com/CityAngelsItalia): si potrà mangiare insieme e aiutare a servire il pranzo a tavola come farà il primo cittadino di Milano, Giuseppe Sala, affiancato da Pierfrancesco Majorino, dal monsignore Franco Buzzi, dall’imam Khaled Elhediny e da musicisti e cantanti.Se si vorrà, si potrà anche portare in dono del cibo e delle bibite analcoliche.

La sera del 15 agosto, al Carroponte si ballerà all’aperto a ritmo di musica balcanica con Ferragosto Balkan Boogie.

Alla Balera dell’Ortica invece il Ferragosto verrà celebrato con musica degli anni ’60 e ’70 e una cena all’aperto a bordo pista, tra balli e divertimento.

Al Milano Latin Festival intanto la giornata di festa sarà dedicata ai più piccoli, tra proiezioni e attività che avranno per protagonista Geronimo Stilton.

A Villa Arconati, oltre alle visite agli spazi della ‘piccola Versailles’ sono previste anche gastronomia e percorsi guidati. Tutte le informazioni

Le Gallerie d’Italia – Piazza Scala, sede museale e culturale di Intesa Sanpaolo a Milano, restano eccezionalmente aperte mercoledì 15 agosto, proponendo a quanti sceglieranno di stare in città un Ferragosto all’insegna dell’arte. Continua fino al 19 agosto, giorno di chiusura della mostra Arte come rivelazione. Dalla collezione Luigi e Peppino Agrati, l’ingresso gratuito per la visita anche delle collezioni permanenti “Cantiere del ’900” e “Da Canova a Boccioni”. La mostra in corso, curata da Luca Massimo Barbero, presenta per la prima volta al pubblico una selezione di 74 opere da una delle più rilevanti collezioni al mondo di arte contemporanea, quella di Luigi e Peppino Agrati, donata con generosità e lungimiranza da Luigi Agrati a Intesa Sanpaolo. Si tratta di capolavori di artisti americani come Andy Warhol, Jean-Michel Basquiat, Robert Rauschenberg e Christo e di alcuni dei maggiori protagonisti della ricerca artistica italiana, tra i quali Lucio Fontana, Piero Manzoni, Mario Schifano, Alberto Burri, Fausto Melotti. Con molti di essi, gli Agrati hanno avuto un rapporto di dialogo e di amicizia. Dall’Informale alla Pop Art, dall’Arte Povera alla Conceptual Art fino agli sviluppi degli anni Ottanta, la collezione attraversa e intreccia i movimenti che hanno segnato il percorso dell’arte non solo italiana ma internazionale nella seconda metà del Novecento.

A Palazzo Reale  c’è la mostra “Impressionismo e Avanguardie” con una selezione di 50 capolavori dei più grandi pittori dell’800 e ‘900 provenienti dal Philadelphia Museum of Art (dalle 9:30 alle 19:30)

Al Mudec (via Tortona) rprosegue la mostra “Modigliani Art Experience” dalle 9:30 alle 19:30.

Il Museo della Scienza e della Tecnologia (via San Vittore 21) proprone un Ferragosto dedicato soprattutto ai più piccoli con il programma di “MuseoEstate” (dalle 10 alle 19) con attività nei laboratori interattivi, mostre temporanee e visite guidate comprese nel biglietto d’ingresso. Al mattino, con il biglietto aggiuntivo si potrà visitare insieme a una guida l’interno del sottomarino Enrico Toti. Inoltre nella Tinkering Zone vengono allestite “Piste per biglie acrobatiche” in cui adulti e bambini a partire da 8 anni potranno sfidarsi con le biglie. Per i bambini dai 3 ai 6 anni ci sono anche attività con le bolle di sapone, matematica, ombre e luci colorate.

Inoltre sono aperti con i consueti orari tutti gli altri principali spazi museali milanese: il Museo del Novecento (piazza Duomo), la Pinacoteca di Brera (via Brera 28, chiusura biglietteria alle 18.40), il Museo Poldi Pezzoli (via Manzoni 12), il Museo di Storia Naturale (corso Venezia 55, Giardini Pubblici “Indro Montanelli”) oppure il Pac (Padiglione d’Arte Contemporanea in via Palestro, 14).