Home Città Metropolitana Cronaca “Sogno di un ministro in una notte di mezza estate”, la nuova...

“Sogno di un ministro in una notte di mezza estate”, la nuova opera di Cristina Donati Meyer

Saviano in cella

Ennesima provocazione dell’ ‘artivista’ Cristina Donati Meyer che ha affisso, sotto la casa milanese del ministro Salvini,  la sua opera “Sogno di un ministro in una notte di mezza estate”,  che ritrae lo scrittore Saviano dietro le sbarre.

“Una battaglia culturale e politica – afferma la Meyer – dovrebbe essere esente dalla chiamata in causa di tribunali e caserme. Il ministro degli Interni dovrebbe avere un ruolo istituzionale scevro da chiamate in tribunale o richieste di ammanettare la gente. Altrimenti, il prossimo passo è l’olio di ricino somministrato a chi ne contesta, anche aspramente, le politiche”.

La copia dell’opera sarà donata e affissa sui Navigli a Milano.