Home Sport Milano Giochi 2026, il Cio “benedice” la candidatura unitaria

Giochi 2026, il Cio “benedice” la candidatura unitaria

Il Comitato Olimpico Italiano esprime la propria “benedizione” per la candidatura unitaria voluta dal Coni in rappresentanza dell’Italia. Lo fa attraverso una nota, dopo le polemiche arrivate in particolar modo da Milano e Torino per la scelta di non eleggere una città capofila ma di andare avanti con un progetto unitario tra i due capoluoghi rispettivamente di Lombardia e Piemonte più Cortina-Dolomiti. “Il Cio – si legge – continuerà a lavorare con il Coni e le tre città nello sviluppo di un progetto in linea con le riforme dell’agenda olimpica 2020 e le nuove norme che hanno modificato il processo di candidatura al 2026”.

Nel frattempo, però, il sindaco Beppe Sala continua a esprimere le proprie perplessità, auspicando un incontro fra le tre realtà designate e il Coni dopo la pausa estiva e confermando che il palazzetto dello sport di Santa Giulia si farà a prescindere da come andrà a finire la questione relativa ai Giochi Olimpici.