Home Milano Zona 1 Cronaca Milano Zona 1 Detenuto scarcerato aggredisce tre poliziotti penitenziari

Detenuto scarcerato aggredisce tre poliziotti penitenziari

L’Osapp, Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria, ha denunciato in un comunicato quanto avvenuto all’interno del carcere di San Vittore nel pomeriggio di due giorni fa. Un detenuto avrebbe infatti aggredito tre poliziotti penitenziari al momento della scarcerazione, affermando di dover ricevere delle somme in denaro dagli stessi. Gli agenti sono stati portati al pronto soccorso del nosocomio San Giuseppe di Milano con cinque giorni di prognosi.

“Questi fatti – afferma Leo Beneduci, Segretario Generale dell’Osapp – avvengono oramai soltanto nelle carceri italiane laddove i detenuti danno in escandescenze anche al fine di ricevere indebite somme in denaro persino per lasciare la detenzione e, peraltro, come sempre a farne le spese sono i poliziotti penitenziari colpevoli di essere l’ultimo ostacolo alla completa illegalità del sistema penitenziario italiano. Peraltro quanto di più grave è accaduto nel carcere di Milano San Vittore riguarda il fatto che nessuno avrebbe accompagnato i Poliziotti Penitenziari contusi e sanguinanti al Pronto Soccorso in quanto a detta dei responsabili in quel momento presenti nella struttura le disposizioni Dipartimentali vigenti non consentirebbero l’utilizzo di mezzi dell’amministrazione per tali finalità”.