Home Turismo Presa in Spagna la truffatrice dei viaggi vacanza

Presa in Spagna la truffatrice dei viaggi vacanza

E’ stata arrestata a Madrid dalla polizia spagnola, in collaborazione con i carabinieri di Milano, la cittadina svizzera di 53 anni latitante dal 2014 condannata a cinque anni di carcere perché autrice di una truffa legata alla promozione di alcuni viaggi vacanza. Un’attività continuata anche in Spagna, dove la donna avrebbe guadagnato una somma tra i cinque e i sei milioni di euro, grazie ai quali si sarebbe permessa viaggi e soggiorni di lusso. E’ stata arrestata a Madrid, a pochi passi dal Museo del Prado, dove viveva. E’ sotto processo sia in Spagna che in Italia.

Secondo quanto appurato dagli investigatori, si sarebbe presentata alla porta di agenzie viaggi e compagnie dicendo di avere in mano un pacchetto di clienti. Una volta presa la caparra girava una percentuale alle agenzie e scappava con il bottino restante. Molti dei reati sarebbero stati commessi tra Lombardia e Piemonte, non solo come promoter ma anche come presidente di un’associazione benefica milanese attiva in Africa (ovviamente inesistente) dedita a progetti umanitari.