Home Mobilità Guasto sulla Milano-Cremona, passeggeri fermi per due ore

Guasto sulla Milano-Cremona, passeggeri fermi per due ore

Un altro guasto improvviso, un’altra serie di ritardi sui treni lombardi. Il treno 2661 partito ieri sera da Milano Centrale alle 18.20 e diretto a Cremona, dove sarebbe dovuto arrivare alle 19.28, si è fermato tra Pizzighettone e Acquanegra alle 19.15 per un guasto alla linea di alimentazione elettrica. I passeggeri sono rimasti fermi per circa due ore in attesa di capire quando poter ripartire. Attorno alle 21 sono saliti sul treno dei vigili del fuoco, con loro anche i carabinieri che hanno provveduto subito a distribuire delle bottiglie d’acqua ai presenti. Poco più tardi è arrivato il locomotore di traino che ha portato tutti verso Cremona.

Il sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti, ha commentato con grande rabbia: “Situazione incredibile sulla linea ferroviaria Milano-Cremona: pendolari fermi per ore. L’abbiamo chiesto troppe volte: ora occorre intervenire. Così non si può andare avanti! Ancora chiederemo quegli interventi e quel rispetto alle persone, ai lavoratori, agli studenti e alle famiglie, che fino ad ora la Regione non ha mai avuto! Cremona merita di più”.