Home Città Metropolitana Cronaca Bresso, allarme legionella: 14 casi

Bresso, allarme legionella: 14 casi

Allarme legionella a Bresso. Sono 14 i casi registrati nel Comune alle porte di Milano, già colpito dal medesimo allarme nel 2014, quando un uomo di 78 anni era morto a causa del contagio. “Comunico a tutti i miei concittadini – scrive il sindaco Simone Cairo su Facebook – che i casi di Legionella registrati sul nostro territorio sono diventati 14; purtroppo vi è stato anche un decesso e rinnovo le mie condoglianze ai famigliari. Invito ad applicare tutte le raccomandazioni che abbiamo pubblicato sul sito del Comune di Bresso e che si trovano nel manifesto affisso da Sabato 21 Luglio. Sabato mi sono recato personalmente presso gli Ospedali per capire se ci potevano essere ulteriori ricoveri non ancora segnalati e avuta certezza di questo fatto ho contattato Domenica 22 Luglio l’Assessore Regionale alla Sanità Giulio Gallera per concordare ulteriori attività preventive e di indagine che sono già iniziate. La mia Amministrazione è impegnata ad informare tutti i Bressesi; vogliamo che siano individuate le cause che periodicamente ripresentano questo fenomeno colpendo la nostra Città”.

Sulla stessa falsariga le volontà espresse dall’assessore regionale al welfare, Giulio Gallera, che annuncia di aver attivato una task force presso il Municipio di Bresso per coordinare gli interventi e fornire informazioni ai cittadini.