Home Milano Zona 2 Al via la riqualificazione del quartiere Adriano

Al via la riqualificazione del quartiere Adriano

Sono iniziati i lavori per la riqualificazione del quartiere Adriano che vedrà la realizzazione di una piscina con due vasche e un solarium esterno.

L’impianto, del valore di circa 4 milioni di euro, si raggiungerà da via Gassman. La prima vasca conterà sei corsie (25 metri per 12,5), la seconda sarà grande la metà. All’interno della struttura sono previsti parcheggi per persone con disabilità e addetti ai lavori, mentre gli altri utenti del centro sportivo potranno usare un posteggio lì vicino. Nel progetto è inclusa un’area verde con funzione di solarium.

L’approvazione del piano «Adriano-Marelli» su un’area di 475 mila metri quadrati risale a 12 anni fa. I cantieri sono andati per le lunghe a causa del fallimento delle proprietà private coinvolte, con conseguente abbandono dell’area e occupazioni abusive.

Oggi i lavori sono ripartiti e «i cittadini stanno riprendendo fiducia — spiega Maran —. Le iniziative procedono. È cominciato l’interramento degli elettrodotti. Pronti il progetto definitivo per la piscina e quello esecutivo per la metrotranvia». Rallentato il cronoprogramma per la nuova scuola media a seguito di problemi di bonifiche, che hanno fatto salire i costi da 10 a 15 milioni. Nello scheletro dell’ex plesso scolastico rimane, al momento, la piaga degli insediamenti abusivi. Questione invece risolta nel «buco nero» dove un privato sta costruendo una residenza sanitaria per anziani (Rsa). Nonostante le difficoltà del passato «ora siamo sulla strada giusta». I 40 milioni necessari per le opere pubbliche da completare ci sono (fondamentale il recupero di 18 milioni di fideiussioni dopo il fallimento dell’operatore privato). Per il 2021 si conta di concludere il tutto. «Non un caso isolato — dice Maran — da Porta Vittoria all’ex Calchi Taeggi, sono molti i progetti di recupero in corso»