Home Lavoro Riders, aperto il primo sportello informazioni in Darsena

Riders, aperto il primo sportello informazioni in Darsena

Uber

Continua la battaglia a livello nazionale, in particolar modo nella città di Milano, da parte dei riders, i fattorini che consegnano cibo a domicilio per le diverse società che si occupano dell’ambito food delivery. Nel frattempo proprio nel capoluogo lombardo è stato aperto oggi un primo sportello in Italia di ascolto, informazione e consulenza sui temi della sicurezza stradale e dei diritti del lavoro, dedicato proprio ai riders stessi.

“Se il tema dei fattorini riders è oggetto di dibattito e confronto a livello nazionale lo si deve in gran parte al lavoro fatto nelle città. Il nostro impegno va avanti con nuove iniziative e con un tavolo di confronto tra organizzazioni dei lavoratori e piattaforme”, ha scritto su Facebook l’assessore alle politiche del lavoro del Comune di Milano, Cristina Tajani, a cui si deve il progetto. Gli spazi dedicati sono quelli del Centro Comunale per l’impiego e la formazione di viale D’Annunzio 15, nella zona della Darsena.