Home Città Metropolitana Cronaca Molestie alla sorellastra, arrestato diciannovenne a San Giuliano Milanese

Molestie alla sorellastra, arrestato diciannovenne a San Giuliano Milanese

spari

Violenza sessuale aggravata. E’ l’accusa con cui è stato fermato dai carabinieri un diciannovenne ragazzo di origini sudamericane, incensurato, accusato di aver molestato la sorellastra all’interno della propria abitazione a San Giuliano Milanese, alle porte del capoluogo lombardo. Al momento della presunta violenza in casa non c’erano altre persone, il ragazzo avrebbe approfittato dell’assenza dei genitori, una coppia che convive insieme a cinque figli avuti da relazioni precedenti. L’accusato è uno dei tre figli del marito, la vittima è una delle due avute dalla madre con un altro uomo.

L’episodio sarebbe avvenuto sabato pomeriggio, alla presenza degli altri fratelli, tutti più piccoli. La quattordicenne vittima sarebbe stata trovata in lacrime dalla madre, una volta rientrata a casa. I carabinieri di San Donato si stanno occupando della vicenda, mentre la ragazzina è stata accompagnata alla clinica Mangiagalli di Milano. Il diciannovenne, non in casa una volta scattata la denuncia, ha tentato la fuga ma è stato raggiunto in un centro commerciale a San Giuliano.