Home Milano In Città Milano, voli cancellati da Malpensa

Milano, voli cancellati da Malpensa

29
0

All’aeroporto di Malpensa sono rimasti a terra circa 900 passeggeri. Numerosi  collegamenti da Milano verso tre città, Casablanca, Copenaghen e Lisbona, sono stati cancellati dalla compagnia EasyJet.

Tra i viaggiatori si è creata molta tensione e malumore, in quanto in centinaia di passeggeri sono rimasti in fila al Terminal 2 per ritirare i bagagli spediti in precedenza e chiedere spiegazioni.

L’aeroporto ha comunicato che il ritardo è stato dovuto ad un malore del pilota.

Persi numerosi soldi e l’unico rimborso che si può ottenere è quello dell’andata. Non è stato annullato infatti il volo di ritorno associato all’andata e provando a comprare il biglietto con un’altra compagnia i costi in pochi minuti si sono alzati parecchio. Ora bisognerà vedere se verranno rimborsati i biglietti del ritorno connessi a quelli della partenza di oggi.

L’Enac ha diffuso un comunicato per far luce sul disservizio e conseguente disagio per i passaggeri, specificando che il Direttore Generale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Alessio Quaranta, ha disposto l’attivazione, da parte delle strutture competenti centrali e territoriali dell’Ente, di una indagine sull’accaduto.

L’accertamento dell’ENAC è mirato, in particolare, a riscontrare se le compagnie aeree coinvolte, tra cui EasyJet e Royal Air Maroc, abbiano rispettato il Regolamento Comunitario n. 261 del 2004 che tutela i passeggeri nei casi di ritardi, cancellazioni, overbooking e mancata informativa, per l’eventuale avvio dei procedimenti sanzionatori nei confronti dei vettori.

Da una prima verifica effettuata dall’ENAC, comunque, le compagnie stanno riproteggendo i passeggeri sui primi voli disponibili.

Qui potete trovare il documento originale dell’Enac.