Home Università Università Statale, sì all’alias per le persone in transizione di genere

Università Statale, sì all’alias per le persone in transizione di genere

Il Senato Accademico dell’Università Statale di Milano ha approvato martedì scorso il Regolamento per l’attivazione di un’identità alias per persone in transizione di genere.

“Il Regolamento – si legge nella nota pubblicata sul sito dell’ateneo milanese a seguito della decisione presa – riguarda studenti, personale tecnico e amministrativo, ricercatori, docenti e assegnisti, con l’obiettivo di promuovere il riconoscimento dei diritti della persona in transizione di genere ed eliminare situazioni di disagio e forme di discriminazioni legate al sesso, all’orientamento sessuale e all’identità di genere. Dal prossimo anno accademico in Statale verrà attivata una procedura amministrativa che prevede la possibilità di acquisire “un’identità alias”, che significherà utilizzare un nome differente da quello risultante dall’anagrafica dell’Ateneo, in attesa che il percorso della rettificazione di attribuzione anagrafica di sesso porti al rilascio di una documentazione definitiva”.