Home Cronaca Guasto sulla Domodossola-Milano, passeggeri sul binario e ritardi di 200′

Guasto sulla Domodossola-Milano, passeggeri sul binario e ritardi di 200′

E’ stata un’altra giornata difficile per i pendolari che utilizzano i treni in Lombardia. Stavolta è toccato al treno 23015 della linea Domodossola-Milano fermarsi questa mattina, poco prima delle 8, tra le stazioni di Legnano e Parabiago per un presunto guasto alla linea di alimentazione del binario. I passeggeri sono stati fatti scendere e hanno dovuto raggiungere a piedi la stazione più vicina, quella di Parabiago. Proprio la discesa degli stessi, secondo quanto comunicato dalla Rete Ferroviaria Italiana, avrebbe in realtà causato ulteriori disagi impedendo la regolare circolazione della tratta anche nel senso di marcia opposto. Alcuni tra i passeggeri avrebbero però fatto sapere di aver abbandonato il convoglio dopo che la rottura di un cavo della linea aerea si sarebbe rotto provocando scintille e fumo.

Trenord ha sottolineato come il problema di natura infrastrutturale riguardi la rete elettrica e quindi Rfi. I convogli hanno subito ritardi fino a 200 minuti e la tratta è tornata alla normalità solo nel pomeriggio.