Home Città Metropolitana Cronaca Omicidio-suicidio a Cormano: uccide il padre e la compagna di lui, poi...

Omicidio-suicidio a Cormano: uccide il padre e la compagna di lui, poi si spara

Tragedia a Cormano, alle porte di Milano, dove all’interno di un’azienda di grafica pubblicitaria (la Seri Cart) sono stati trovati tre corpi senza vita. Le prime indagini dei carabinieri porterebbero verso la pista di un duplice omicidio con successivo suicidio da parte del presunto colpevole. Quest’ultimo sarebbe Maurizio Platini, 43 anni. Avrebbe colpito alla testa con un colpo di pistola il padre Romano Platini, 64 anni, quindi avrebbe fatto lo stesso con la compagna del genitore, Anita, una donna di 53 anni uccisa con un colpo al petto. Successivamente il 43enne si sarebbe tolto la vita. I carabinieri sarebbero stati allertati dal fratello minore del presunto colpevole.

Maurizio Platini, sempre secondo le indagini, era stato licenziato da poco dalla ditta del padre. Incensurato, aveva con sé un’arma regolarmente denunciata che è stata ritrovata sulla scena e che sarebbe stata usata per l’omicidio-suicidio.